€22,00

Osterholm è stato nominato membro nella Covid-19 Advisory Board dal Presidente degli Stati Uniti Biden .

Disponibilità: 1201 Disponibile
SKU: LIBNEMICO
ISBN/EAN: 9788855230650

Cosa possiamo – e dobbiamo – fare per difenderci dal terribile nemico che in questi anni sta mettendo a rischio il destino dell’umanità?

Attingendo alle ricerche scientifiche più recenti, alle nuove indagini epidemiologiche e forte della sua lunghissima esperienza, Michael T. Osterholm delinea con chiarezza quali sono le risorse e i programmi che dobbiamo mettere in campo se vogliamo proteggerci dalle minacce rappresentate dalle malattie infettive.

Pubblicato per la prima volta nel 2017 e arricchito ora da una nuova prefazione sul Covid-19, Il peggior nemico è un saggio rigoroso e molto ben documentato, che fa luce anche su un altro fattore molto importante che rischia di mettere in pericolo il futuro dell’umanità: la resistenza agli antibiotici.

Solo rendendoci conto delle sfide che dovremo affrontare, dice Osterholm, potremo impedire che l’imprevedibile diventi davvero inevitabile.

“Questo libro, scritto prima del Covid-19, fornisce le linee guida per combattere le epidemie future.”
The Times

Michael T. Osterholm (1953), ha fondato e dirige il Centro per la ricerca e le politiche sulle malattie infettive (CIDRAP) dell’Università del Minnesota. Epidemiologo di fama internazionale, ha lavorato in prima linea sul fronte della salute pubblica, guidando numerose ricerche sulle nuove epidemie e lavorando come consigliere di diversi leader mondiali. È stato regolarmente presente sulla stampa e sui media a seguito dell’epidemia di Covid-19.

Mark Olshaker è un regista di documentari, vincitore di un Emmy Award e autore di cinque romanzi e dieci libri di saggistica che hanno scalato le classifiche del “New York Times”.  

Anno di pubblicazione: 2020
Formato: cm 15 x 22,5
Pag. 406

Il peggior nemico

Appena aggiunto alla tua wishlist:
La mia wishlist
Hai già aggiunto questo prodotto sul carrello:
Vai al carrello
Language
IT
Open drop down