€2.250,00

Frammenti di storia: trentadue pezzi dal De ludo scachorum.

Disponibilità: 17 Disponibile
SKU: DAMAPED

Nell’ambito del progetto che ha portato alla riproduzione facsimilare del De ludo scachorum di Luca Pacioli, Aboca Museum presenta una pregiata serie di scacchi in bronzo. I pezzi sono stati realizzati sulla base dei disegni contenuti nel manoscritto del matematico biturgense. Il regalo ideale per chiunque ami il gioco e le sue appassionanti sfide.

Reinterpretati dall’artista italo-americano Franco Alessandrini, i pezzi degli scacchi sono eseguiti in bronzo sabbiato e brunito.

Il progetto di Aboca, teso a esplorare il profondo legame tra uomo e natura, comprende la valorizzazione culturale e storica del proprio territorio, la Valtiberina Toscana. L’interesse classico per le piante medicinali, è così affiancato dalla produzione di oggetti e volumi legati a San Sepolcro e alle terre che lo circondano.

Note

Gli scacchi sono forniti in un elegante astuccio di rovere.

Altre informazioni

Franco Alessandrini è nato a Sansepolcro nel 1944 ed ha iniziato a dipingere all'età di soli dodici anni.
Formatosi artisticamente in suolo fiorentino, ha partecipato a numerosi concorsi ed esposto le proprie opere in mostre e gallerie di tutto il mondo. Ha ottenuto molti riconoscimenti: nel 1984 è stato nominato Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana dal Presidente Pertini.
Nel corso della sua vita, si è relazionato con ogni genere artistico: dall'incisione alla ceramica, dal mosaico all'affresco.

Dimensioni: 22 x 38 x 7,5 cm
Confezione: Elegante astuccio di rovere contenente 32 scacchi

Gli scacchi ai tempi di Luca Pacioli

Appena aggiunto alla tua wishlist:
La mia wishlist
Hai già aggiunto questo prodotto sul carrello:
Vai al carrello
Language
IT
Open drop down